TUTTO CHIUSO IN UN POIS!

10 Nov

Il tessuto a pois da sempre attira la mia attenzione.

Sarà per la vivacità che ispira, sarà per la perfezione di ogni singola pallina, sarà per il corto circuito che crea alla vista quando fissi la danza dei pois sui tessuti. Girando per il web sono meravigliosamente inciampata nella storia del “pois”, scritta con un gusto raffinato e dettagliato da Franca Sozzani, la direttrice di Vogue, che mi ha accompagnato in un viaggio nel tempo e tra gli stilisti che hanno scritto col pois un pezzo di storia della moda.

Vestire a pois risulta sempre agli occhi degli altri una estrosità fuori dai canoni convenzionali. Quante persone indossano un capo a pois?  ZERO…proprio come il pois. Eppure da quando lo scorso luglio Louis Vuitton ha presentato la sua nuova collezione in collaborazione con la più grande artista contemporanea giapponese, Yayoi Kusama, la moda dei pois è scoppiata ovunque. LV ha creato borse, scarpe, occhiali da sole, foulard, bracciali, trench e abiti ricoperti di pois, rossi su sfondo bianco, neri su sfondo giallo e bianchi su sfondo nero o rosso. A vedere le loro pubblicità, i pois ricorrono come una forma di ossessione artistica.

A me l’onore di avere anticipato la moda! Sono proprio AVANTI…un passo avanti a Louis Vuitton addirittura!

Se la collaborazione la faceva con me:

a) risparmiava alla grande;

b)io sarei diventata una blogger famosissima prima ancora di aprire un blog.

Siete curiosi? A febbraio con un gruppo di genitori della scuola elementare, frequentata dai miei figli, abbiamo messo in scena in teatro “Pinocchio”…una rappresentazione amatoriale in cui ci siamo impegnati moltissimo. Eccomi…in arte proprio Pinocchio…cosa balza subito ai vostri occhi?

Camicia di H&M pagata meno di dieci euro e ho fatto tendenza! (non fate caso al capello rosso dell’epoca, ero nella fase “dimmi che colore hai i capelli, ti dirò che donna sei!”)

La mia blusa a pois bianchi su fondo rosso avrà ispirato qualcuno tra il pubblico mandato a spiarmi in segreto da Marc Jacobs, direttore creativo di LV?!?! (magari fosse vero)

La mia voglia di pois non si è arenata e, se LV ha scelto il connubio rosso/bianco e il costume dell’Ape Maia giallo/nero, io sono andata avanti e, per non conformarmi con la grande maison (o forse visto che il plafond della carta di credito non consente acquisti superiori al buon senso), mi sono fatta catturare dal pois giallo canarino su fondo verde bottiglia…

Un vestito easy, con un tocco vintage del brand low cost berlinese, Mint&Berry, che ho poi personalizzato seguendo le mie inclinazioni di stile. Non conoscete le proposte Mint&Berry? Io consiglio spesso gli abiti in generale, perchè sono comodi, facili da indossare, dinamici e si prestono molto al gioco con gli accessori e credo che questo brand sia un buon suggerimento economico al passo con la moda.

Ecco spiegata la mia nevrosi da shopping…tutta racchiusa in un pois!

Annunci

2 Risposte to “TUTTO CHIUSO IN UN POIS!”

  1. mariangela 10 novembre 2012 a 15:47 #

    ti lovvo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. mariangela 12 novembre 2012 a 08:03 #

    nell armadio??…sempre un capo a pois! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Matt on Not-WordPress

Stuff and things.

The Spots Hunter

Saves the right places

Amù

Art Moves the World

Barbara Stella-MAKE UP ARTIST-

consulenza d'immagine e make up

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

CookieBeauty

beauty by yourself.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: