FOCUS ON PINK LOOK….BARBIE CALLING!

30 Nov

“Se avete sempre pensato che il rosa sia un colore proprio come il rosso o il nero o il verde, vi siete sbagliati. Il rosa non esiste, il rosa non è un colore”. Ai miei figli e anche a me, a dirla tutta, hanno insegnato che i colori sono quelli presenti nell’arcobaleno e il rosa non c’è. C’è il giallo, il rosso, ma il rosa proprio no. Proprio su questa tesi si basa la teoria del blogger scientifico Michael Moyer, che afferma che tutti i colori che noi vediamo, sono prettamente costruzioni mentali a volte neanche dettati dai giochi di luce.
Sono disorientata, voi no?
A parlare di rosa mi viene in mente una sola cosa, dopo i mashmallows: Barbie è la bambola più famosa al mondo e vede tutto rosa, non potrebbe essere altrimenti.

barbie

Sono cresciuta con Barbie, ogni bambina del pianeta cresce e gioca con Barbie.
Lo sapevata che è solo un diminutivo di un nome completo vero? Barbara Millicent Roberts. Non è solo un giocattolo, c’è chi afferma sia il simbolo della emancipazione femminile: Barbie diventa regina della moda e arrivano le parrucche; Barbie segue la mod revolution di fine anni ’60 e il suo corpo cambia, Barbie si adorna di accessori e le donne idem. Questa è l’emancipazione?
Ci ho giocato ogni giorno per anni.
A ragion veduta, era tutto un continuo cambio di vestiti e dopo una giornata nel guardaroba Barbie, finalmente usciva a cena con Ken o faceva la gita fuoriporta in camper.
Non trovate che sia noioso tutto ciò e non emancipato.

barbie

Barbie aveva un solo uomo, Ken. Nemmeno una liason con il muscoloso Big Jim si poteva permettere, perchè una spanna più basso di lei e un po’ sfigato. Vi siete mai chiesti che lavoro facesse Ken? Barbie rockstar, Barbie infermiera, Barbie impiegata, Barbie giornalista, Barbie avvocato, Barbie veterinaria e Ken il mantenuto? Negli ultimi anni diventa Ken con l’abito da cameriere e i fiori in mano e al massimo Ken bullo da spiaggia.
Ecco, questa forse è una forma di emancipazione: le donne che prendono i soldi e gli uomini che si occupano del focolaio domestico. CHissà!
Certo se Barbie fosse il simbolo dell’emancipazione femminile non ci sarebbero così tante donne in giro che si risentono ad essere considerate delle Barbie. Perchè… non prendiamoci in giro, Barbie nell’immaginario collettivo significa “donna bella ma scema, frivola, oca” e quant’altro si possa utilizzare per denigrare l’intelligenza di una donna.
Quindi se Barbie non è proprio il simbolo dell’emancipazione femminile, ma il suo esatto contrario, allora perchè la si considera una icona?! Una icona del colore rosa, assolutamente.
C’è anche un colore da pittura associato per eccellenza a Barbie.
Pareti rosa Barbie? divani rosa Barbie? rossetto rosa Barbie? La risposta è Pantone n. 219.
La prossima stagione P/E 2013 ci vuole in rosa…STAY PINK LADIES!

Pedro Lourenco

Pedro Lourenco

Abito a kimono di Etro

Abito a kimono di Etro

Luisa Beccaria

Luisa Beccaria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Matt on Not-WordPress

Stuff and things.

The Spots Hunter

Saves the right places

Amù

Art Moves the World

Barbara Stella-MAKE UP ARTIST-

consulenza d'immagine e make up

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

CookieBeauty

beauty by yourself.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: