QUANDO MENO TE LO ASPETTI…

27 Mag

Avevo promesso i colori…ecco la luce.

WP_20130525_00620130526162141

Succede sempre così nella vita.
Quando meno te lo aspetti fai incontri casuali, che ti creano curiosità.
Sono una come tante di voi che ha bisogno di trovare frequentemente una forma d’arte che mi appaghi.
Quando meno te lo aspetti, navighi nel web e scopri qualcosa che ti piace a prima vista.
Quando meno te lo aspetti, la vita ti presenta le occasioni per mettere nero su bianco una sensazione, una esperienza o semplicemente la possibilità di raccontare di altri attraverso se stessi.
Siamo così circondati da persone neutrali, insipide che se potessimo fare una lobotomia del loro cervello forse riusciremo a capire se i neuroni che occupano lo spazio cranico sono in attesa di uno stimolo, in fila per una monetina di vivacità, oppure in ordine sparso confusi, quasi attoniti e ubriachi di ignoranza, di mal di vivere, di astenia.
Quando meno te lo aspetti, incontri due designers briose, allegre, estrose, che non conosci personalmente, ma ti sono bastati alcuni messaggi per capire che dall’altra parte c’è un mondo straordinario e creativo, dove l’apatia e la disoccupazione mentale non sono di casa.
Sono le persone vivaci, ironiche, sempre pronte a creare, a cambiarsi, a rinnovarsi che mi piacciono.
Quando meno te lo aspetti, incontri dei bijoux quasi etnici, quasi jungle chic, quasi bon ton…ed è in quel “quasi” che soffermo il mio pensiero e la mia immaginazione, lasciando spazio ai quasi preziosi di parlase di sè.
Quando meno te lo aspetti, incontri LUCI DI CARLICE e ti chiedi cosa sia.

479751_369547946483395_1592445437_n

Chi c’è dietro il brand Luci di Carlice?
Due sorelle, Alice e Carlotta, studentesse universitarie, a cui piace interpretare e trasmettere la propria creatività per valorizzare la personalità e il carattere di tutti coloro che amano distinguersi.

Che significato ha il nome del vostro brand e quando nasce?
Nella gioielleria e nella bigiotteria, da sempre, la luce è una componente essenziale per l’esaltazione degli effetti cromatici. E’ evidente che, per ottenere una buona percezione di tutte le particolari sfumature dei componenti di un oggetto, l’ideale è costituito da una luce ad alta intensità e di spettro continuo. Ecco perché abbiamo ritenuto importante, sin dagli inizi risalenti al 2011, utilizzare e inserire la parola “Luci” nel nostro Brand, accompagnato dalla fusione dei nostri nomi.

A cosa vi ispirate nella creazione dei vostri “quasi preziosi”?
Creiamo in base alla nostra personalità. Ogni creazione è una proiezione di noi, del nostro gusto, delle nostre idee e del nostro modo di essere. Esprimiamo i nostri stati d’animo attraverso i colori ed i materiali naturali, con loro associazioni ed i loro poteri che influenzano lo stato psicofisico.

Come si trasformano le idee in progetti concreti?
Tramite il concorso delle idee comuni e della gestione della creatività. Queste attività si concretizzano nella progettazione, nella ricerca dei materiali da utilizzare; da un utilizzo personale degli oggetti prototipo prima, fino alla proposta definitiva al pubblico; dalla corretta presentazione e alla cura delle esigenze particolari che ci vengono richieste.

WP_20130518_008WP_20130518_00820130519154429

Qual è il “quasi prezioso” a cui siete particolarmente legate?
Qui siamo divise. Ad Alice piace in particolar modo un paio di orecchini della prima collezione “Bronze” in Pietra di Sole; ricorda l’Oriente e la sua forza illuminante fonte di energia vitale. Carlotta è legata ad un bracciale “Wrap” in Crisoprasio, una pietra di colore verde che ricorda il rinnovamento ciclico del mondo naturale, che muore per rinascere ogni primavera.

C’è qualche pezzo che vi piacerebbe realizzare, in cui vorreste cimentarvi?
I nostri punti di forza sono bracciali e orecchini, entrambi i più amati. Siamo un po’ “deboli” nella realizzazione di collane, forse per mancanza di ispirazione o canoni di riferimento. Questa può essere la nostra area di miglioramento ed espansione che intendiamo occupare, nel rispetto dei modelli che caratterizzano il nostro stile e interamente made in Italy.

581797_369548189816704_733240633_n

Definite Luci di Carlice in tre aggettivi?
Semplicità , gusto, attenzione.

WP_20130519_006 WP_20130519_012

Progetti per il futuro?
Nessuno in particolare. Realizziamo le nostre idee senza i vincoli e gli opportunismi che normalmente vengono imposti dalle regole dei mercati. La libertà di espressione è un valore a cui teniamo molto e che ci permette di “osare” nuove proposte senza seguire stereotipi. Con un po’ di presunzione, diciamo che preferiamo fare “tendenza” piuttosto che seguirla ed essere quindi protagoniste del Fashion Jewelry. Siamo anche fataliste e crediamo nel percorso naturale degli eventi. Oggi siamo appagate dai continui apprezzamenti e manifestazioni di affetto che ci riservano gli otre 700 amici di Facebook.

WP_20130525_008

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Matt on Not-WordPress

Stuff and things.

The Spots Hunter

Saves the right places

Amù

Art Moves the World

Barbara Stella-MAKE UP ARTIST-

consulenza d'immagine e make up

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

CookieBeauty

beauty by yourself.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: