Archivio | novembre, 2013

C’ERA UNA VOLTA…ADESSO C’E’

29 Nov

Adoro passare il tempo libero (perchè ne ho?) a cercare immagini sul web. E’ interessante come da una foto magari cercata ci si ritrovi dopo qualche minuto in un’altro pianeta di immagini diverse che mai e poi mai avresti scovato se non per caso. Serendipity…mi piace pensare a questa espressione.
Queste immagini che seguono mi hanno particolarmente affascinato perchè partono dalla solidità e tradizionalità di una fiaba che viene reinterpretata ai giorni giorni. Anche voi vi sarete chiesti cosa succede dopo il fatidico …e vissero tutti felici e contenti… delle favole. La giovane fotografa Dina Goldstein che le favole le ha scoperte da grande, ha optato per una visione ironica e dissacrante caratterizzata da dinamiche moderne, con la serie fotografica Fallen Princesses
Una forma di disicanto. Sono immagini forti, possono non piacere, sicuramente qualche riflessione la fanno fare e di ‘sti tempi in cui lo sciopero dei cervelli è sempre più di tendenza…fermarsi e fare i conti con i propri pensieri è importante.
Dina Goldstein “Fallen Princess

fallen-princesses-dina-goldstein-9

fallen-princesses-dina-goldstein-1

fallen-princesses-dina-goldstein-2

fallen-princesses-dina-goldstein-5

fallen-princesses-dina-goldstein-6

fallen-princesses-dina-goldstein-7

fallen-princesses-dina-goldstein-8

LA MODA (non) E’ UNA COSA SERIA

13 Nov

Di sicuro è un gioco.
La moda e’ anche divertimento.
Un piacere che si rinnova ogni mattina quando apro il mio guardaroba e ci studiamo il look della giornata. Anche gli abiti presi d’istinti senza pensarci troppo su sono una scelta, non venitemi a raccontare che prendete il primo “straccetto” che trovate aprendo l’armadio!
Gli stilisti devono inventare di tutto per renderci belli, eleganti e felici, facendone un business. Poi arrivano i brand del fast fashion che scopiazzano, molto bene in alcuni casi, per consentire a tutte di indossare la tendenza low cost. Poi ci sono gli armadi delle zie, delle nonne che ci permettono voli pindalici nel passato e poi il vintage è contemporaneo più di un accessorio futuristico.
Recentemente per una ricerca ho riscoperto un abito della nonna e mi sono sentita immediatamente trasportata nel secolo scorso.

1373827_559072080830314_1008742273_n

1382783_559072007496988_1131716345_n

1394015_559072304163625_805490821_n

Matt on Not-WordPress

Stuff and things.

The Spots Hunter

Saves the right places

Amù

Art Moves the World

Barbara Stella-MAKE UP ARTIST-

consulenza d'immagine e make up

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

CookieBeauty

beauty by yourself.