Tag Archives: arlecchino

UNA TAVOLOZZA CC

13 Ott

Non sempre reinventare il proprio stile è cosa buona e giusta. Chanel in passarella a Parigi con la nuova collezione SS 2014 in technicolor è un flop!
Una opinione del tutto personale e non condivisibile.
Sotto il cupolone del Grand Palais, tra i simboli più tipici della maison, come le catene e la camelia, i flaconi di Chanel n.5 e la pelle matelassé trasformati in installazioni, ha sfilato una un’allegra rassegna di colori.

“Il tailleur è in realtà un vestito trompe l’oeil, con la giacca e la gonna solo disegnati con la passamaneria. Le maniche spariscono, tutto è leggero, la sottana si allunga e dagli spacchi sbucano shorts e gonne minime. Non manca il tweed bouclé di Chanel, ma in una nuova pelle: diventa leggero e sfilettato e si sposa con il rosa, il bianco e l’arcobaleno. La giacca diventa quasi una camicia, stretta dalla cintura sopra la gonna a pieghe. Le decolleté bianche e nere si portano con i calzerotti, nuova mania parigina.
Ci sono anche i pantaloni, larghi, di pelle albicocca con il golfino corto a pancia nuda e un altro da portare in vita,. La novità viene dagli zaini: sono grandi, di tela a graffiti e con la doppia C. Le nuove borse sembrano scatole di acquerelli, cartelle da disegno, shopping un po’ bohemienne. Le collane e i bracciali hanno perle grandi come palline da ping pong”… tutto questo sembra eccezionale…e lo è …ma i colori del pittore buttati a getto da un arlecchino felice proprio non riesco a farmeli piacere.

C_4_articolo_2000640__ImageGallery__imageGalleryItem_10_image

C_4_articolo_2000640__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image

C_4_articolo_2000640__ImageGallery__imageGalleryItem_3_image

C_4_articolo_2000640__ImageGallery__imageGalleryItem_4_image

Matt on Not-WordPress

Stuff and things.

The Spots Hunter

Saves the right places

Amù

Art Moves the World

Barbara Stella-MAKE UP ARTIST-

consulenza d'immagine e make up

AnItalianGirl

Sii chi vuoi, ma se sei te stesso è meglio!

CookieBeauty

beauty by yourself.